Di bello in meglio…

Eccomi! Sono qui per svelarvi le ultime novità e qualche affaruccio segreto, che ultimamente non mi ha permesso di essere presente con il mio solito post giornaliero sui social, dove ogni mattina vi salutavo, quasi sempre, con una nuova creazione.
Ma questo risuccederà! Non preoccupatevi. Ci sono, ci sono! E’ che sto lavorando adesso forse più di sempre, anche se magari non si vede dall’esterno…
Allora, la prima novità che vi svelo in anteprima assoluta è che sarò presto presente con un’altra pubblicazione, un progetto inedito, assolutamente adorabile, ma per adesso non posso dire niente di più… Lo vedrete presto! Se volete rivedere le mie pubblicazioni precedenti,ve ne parlo qui e qui.
A me piace tanto l’idea che altre persone possano prendere un mio progetto e magari farlo proprio, aggiungendo dettagli oppure modificando alcuni particolari.
La seconda novità è che sto studiando, appunto, tantissimo, su come riuscire a presentare delle collezioni nuove, con dei materiali ricercati, delle stoffe particolari e sono sempre di più alla ricerca di una sorta di perfezione del prodotto finale (anche se ancora molto molto lontana da me)… Adesso lo so che direte, a ragione, che l’handmade si distingue dal prodotto industriale proprio perchè non si ha il prodotto lavorato in serie, ma che risulta sempre lo stesso. Però, io punto ad una precisione, ad un handmade di qualitàche non sempre si riesce a trovare, e ad una collezione di accessori che si distingua per questo. 
Non so quanto tempo ci impiegherò davvero, ma so che ci sto lavorando tanto.
Tutto questo, però, vuol dire anche, riuscire a fare delle foto decenti (ahimè!), creare delle grafiche accattivanti e descrivere il prodotto nel miglior modo possibile, per far arrivare al cliente, tutto lo studio e l’amore che ci sono dietro ad ogni cosa, anche piccola.
Ci sto credendo tanto, davvero…
Immagine tratta da Pinterest.
Da qui passiamo alla terza novità, che vi spiazzerà un pochino… =)
Dunque, da circa due mesi sto lavorando part time presso un’azienda di moda dove nascono collezioni di abiti per le sfilate moda donna (Made in Italy!).
Anche se non mi ero mai occupata di abiti e sartoria prima di adesso, sentivo, dentro di me, che prima o poi avrei dovuto comunque farlo per riuscire ad avere le basi di tutto il cucito in generale…
Immagine tratta da Pinterest.
Lo stare a contatto giornalmente con stilisti, modellisti, sarte professioniste, mi fa sentire fortunata, dal punto di vista della mia crescita professionale. Tutto quello che imparo è esperienza e, dal mio punto di vista, tutto serve, se è positivo, per crescere e migliorarsi.
In questi giorni, ho cucito il primo abito per me, nel mio laboratorio, situato in casa mia. Devo dire che essendo il primo abito che ho cucito completamente da sola,mi ritengo abbastanza soddisfatta; il risultato non è per niente male e mi piace. Poi vi mostrerò anche qualche foto sui miei canali social Facebook e Instagram. Ma non mi faccio prendere la mano perchè torno correndo a quello che di più amo fare…
Adesso che vi ho aggiornati, vi saluto e vi abbraccio virtualmente. 
Mary

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *