Zodio Busnago (Mi): di cucito, macchine per cucire, uncinetto, maglia e millemila altre cose.

Ciao ragazze! Oggi scrivo per raccontarvi che cosa ho scoperto visitando insieme a voi il nuovo punto vendita di Zodio in Italia, a Busnago (Mi).
Innanzitutto è stata una grande emozione scoprire la quantità di materiali, di stoffe, di macchine per cucire, che c’è dentro il negozio. Purtroppo ai tessuti avevo fatto solo video e qui non riesco a caricarli, anche se non so il perchè, ma potete trovarli sui miei canali social:

 

 

Ho scattato io tutte le foto che vedete in questo post e le ho pubblicate sui miei canali social durante la prima puntata di #ontheroadwithML. Per chi arriva solo adesso e non sa di cosa sto parlando, #ontheroadwithML è un viaggio che fate virtualmente insieme a me nei meravigliosi luoghi della creatività. Se volete saperne di più, andate a leggere questo post.
La cosa che mi ha più sorpreso di Zodio, sono i luoghi adibiti ai corsi. Ne avevo letto sul loro sito, ma vederli è stato bellissimo perchè non potete immaginare l’insieme dei colori e la cura con cui è allestito ogni singolo spazio.
Nell’angolo dedicato ai corsi di cucito creativo, ci sono tre macchine già posizionate sui tavoli e pronti all’uso.
I tessuti che si possono trovare in negozio sono nuovi e moderni. In particolare, dei brands che conosco già, ho notato la linea di stoffe francesi Frou Frou, che è stata lanciata anche da Necchi e che fino ad ora avevo visto solo nei due Atelier Contemporanei Necchi in Sicilia, dove ho tenuto i corsi di cucito creativo e mini-patchwork l’anno scorso. Tra l’altro, una cosa non da poco è che i corsi saranno gratuiti ancora fino alla fine di Luglio per festeggiare l’apertura. A mio parere bisogna approfittarne!
Un’altra cosa che mi ha reso felice è stato trovare nel negozio, insieme ai tanti libri e riviste di cucito e creatività, anche Flow Magazine e Mollie Makes, perchè sono difficilissime da trovare in Italia. Per chi non lo sapesse la carinissima Anabella di My Washi Tape si sta impegnando già da un po’ per avere Flow Magazine in italiano e con lei tante illustratrici e blogger stanno dando il loro contributo affinchè #flowinitaliano possa essere finalmente una realtà.
Andare da Zodio per me è stato meraviglia, stupore ed un’esperianza creativa allo stesso tempo e a tutte voi che lo avete visitato virtualmente con me è piaciuto tanto. Dopo la pubblicazione delle foto ho ricevuto tanti messaggi di ringraziamento da parte vostra. Molte persone che abitano nella zona non sapevano dell’apertura e sono venute a saperlo grazie alla prima puntata di “On the road with ML”.
Volevo scrivere questo post un po’ per raccontarvi del mio personale punto di vista e un po’ perchè volevo pubblicare le foto che ho scattato quel giorno anche qui sul blog in modo che ne rimanesse anche qui la traccia.

 

Un saluto alla mia cara amica Emanuela Tonioni, sempre in prima linea!

Una mia Instagram Stories del giorno in cui sono andata “con voi” da Zodio

 

 

Mi sono molto divertita ed ho già in mente il luogo da visitare nella seconda puntata di questa mia nuova rubrica. Purtroppo non vi posso anticipare nulla ma… preparatevi ad avere le stelline negli occhi!
Un bacio,
a presto.
P.S. Avete seguito in questi giorni il lancio del mio canale Youtube?

 

Grazie, grazie, grazie per il grande riscontro ottenuto. Assolutamente non mi aspettavo questo seguito sin da subito. Trovate già due video caricati e se vi iscrivete al canale vi arriveranno le notifiche ogni volta che ne pubblicherò uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *