Il blocco dello scrittore

Che cosa sarà mai il blocco dello scrittore? Nel mio caso, scrivo su questo blog di cucito ormai da tre anni e mezzo, identifico il blocco dello scrittore con quel periodo in cui penso che molte cose siano già state dette sull’argomento e che forse quello che ho da dire è stato già trattato tante volte.Attenzione, non è che io non abbia nulla da dire o non credo ci siano argomenti nuovi da trattare… È solo che dopo 55 post (l’ultima volta che ho controllato erano 55, adesso, nel momento in cui scrivo magari ce ne sarà qualcuno in più) trovare qualcosa di nuovo è un po’ più difficile rispetto agli inizi in cui questo blog era carta bianca e c’era ancora tutto da scrivere.Scrivere un post porta via un sacco di tempo! Prima c’è la fase di scrittura, poi l’editing, la ricerca foto, la revisione e l’adattamento del testo alle immagini… Ed io ho sempre amato scrivere per cui di tempo ne vorrei dedicare molto di più ma questo diventa non facile da mettere in atto quando ci sono gli ordini da portare avanti e tutto il resto… 🙂In conclusione, mi va di scrivere e di trattare argomenti inerenti al cucito che siano davvero molto utili e che voi vorreste che io ne parlassi. Quindi, dall’attaccare un bottone, al cucire una zip alle varie tecniche di cucito di cui vi piacerebbe saperne di più!Se vi va di darmi una mano in modo che io possa aiutare anche voi, commentate qui sotto nei commenti o sotto al post su Facebook e Instagram che riguarda questo post scrivendo“Che cosa vi piacerebbe TROPPISSIMO che io scrivessi”. A presto con il prossimo articolo!

Un abbraccio,Mary.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *